Archivio della categoria "Esercizi sui profumi"

Esercizi per allenare il tuo senso dell’olfatto e riconoscere i principali profumi del vino.

Risveglia il tuo senso dell’olfatto: una speciale sessione di allenamento ad occhi bendati per riconoscere i profumi naturali della frutta

Pubblicato il

SESSIONE DI ALLENAMENTO 7: Esercizio ad occhi chiusi sui profumi fruttati

Abbiamo detto che l’olfatto è uno dei sensi più inutilizzati eppure uno di quelli più potenti e il cui contributo è più importante ai fini della descrizione delle caratteristiche di un vino.

Occhi bendati

I profumi del vino sono classificabili per comodità in famiglie, all’interno delle quali possiamo raggruppare i principali aromi del vino: fruttati, floreali, speziati, minerali e così via.

L’importante è che tu ti alleni a riconoscere nel bicchiere di vino che hai davanti almeno uno o due profumi, quelli che lo caratterizzano maggiormente. Per iniziare, è sufficiente individuare i profumi principali e capire a quale famiglia appartengono.

Continua a leggere!

Inizia a risvegliare il tuo senso dell’olfatto con la tecnica per scoprire i profumi del vino

Pubblicato il

SESSIONE DI ALLENAMENTO 5: Il profumo di rosa

Entriamo subito nel vivo della tecnica della degustazione.

Da cosa derivano i profumi presenti nel vino? In questi anni mi è stato chiesto più volte se i profumi che sentiamo nel bicchiere siano dovuti alla presenza di fiori o di piante da frutto che crescono accanto al vigneto o a sostanze chimiche aggiunte durante la vinificazione. Sfatiamo subito questi falsi miti: i profumi del vino non derivano da niente di tutto ciò.

Le responsabili dei profumi del vino sono le sostanze odorose volatili che hanno la proprietà di evaporare dalla superficie del vino presente nel bicchiere, sprigionando dei profumi che assomigliano a quelli di altri elementi presenti in natura, come quelli della frutta o dei fiori.

Rosa

Continua a leggere!